lunedì 30 luglio 2018

STORIA DEL NUOVO COGNOME ( L'AMICA GENIALE VOLUME SECONDO)

Storia del nuovo cognome
Titolo: Storia del nuovo cognome
Autrice: Elena Ferrante
Casa Editrice: Edizioni e/o
Prezzo: €19,90
Pagine: 470



               TRAMA
:               

Lila ed Elena hanno sedici anni e si sentono entrambe in un vicolo cieco. Lila si è appena sposata ma, nell’assumere il cognome del marito, ha l’impressione di aver perso se stessa. Elena è ormai una studentessa modello ma, proprio durante il matrimonio dell’amica, ha scoperto che non sta bene né nel rione né fuori. Le vicende dell’Amica geniale riprendono a partire da questo punto e ci trascinano nella vitalissima giovinezza delle due ragazze, dentro il ritmo travolgente con cui si tallonano, si perdono, si ritrovano. Il tutto sullo sfondo di una Napoli, di un’Italia che preparano i connotati allarmanti di oggi. Della trama non anticiperemo niente. Storia e forza della scrittura fanno tutt’uno al punto che ci pare sconveniente guastare al lettore il piacere di leggere sorprendendosi a ogni pagina. Meglio dunque abbandonarsi a Lila ed Elena: conoscerle a fondo, riconoscersi sia nella tendenza alla conformità acquiescente sia nella caparbia determinazione a prendere in mano il proprio destino.


Non so che scrivere , mi ha lasciato senza parole di come la scrittrice racconta questa storia piena di sincerità, su questa amicizia ingarbugliata piena di confronti tra le due ragazze e il confronto con il mondo, di non essere mai all'altezza e di far finta di essere quello che non siamo, di indossare maschere  che non ci  appartengono.
E anche se sono passati secoli il mondo non è cambiato e non è cambiata la società c'è chi fa carriera con facilità, ce chi la cerca un po di fortuna  in modo onesto.
Ma le persone non sono oneste c'e chi ci compra e c'e chi ci vende.
Come è successo alla piccola Lila sposata con un uomo che di ce che la ama ma non la ama che la picchia e lei reagisce al suo modo alla crudeltà non solo del presunto marito che non la mai amato ma alla  pazzia del Rione e dei cittadini che ci abitano e che da quella follia Lina non è mai scappata è rimasta  e invece Elena è riuscita a scappare e diventare qualcuno una persona nuova ma che indossa una maschera che non le appartiene.
Che vantaggio avrei potuto trarre da diventare un altra?Volevo restare io, vincolata  a Lila , al cortile, alle  bambole perdute , a Don Achille, a tutto. Era l'unico modo per sentire intensamente  ciò che mi stava accadendo. D'altra parte è difficile restare alle modificazioni, in quel periodo mio malgrado cambiai più che negli anni di Pisa.

giovedì 12 luglio 2018

SPORCA DENTRO




Titolo:  Sporca Dentro 
  Ellys V. Crystal 
  New Adult 
  3 Gennaio 2018 
  Ebook/Cartaceo 
  450



Trama
Storia ispirata a fatti realmente accaduti. 

«Resisti, Stella! Resisti!»
Queste sono le parole che mi ripeto ogni mattina dall’età di diciassette anni. E dopo sei anni sto ancora resistendo. Ma non oggi. Non dopo che un nuovo incubo ha iniziato a soffocarmi con i suoi artigli invisibili, a farmi raggelare con i suoi sussurri carichi di minacce. 
Scappare. 
Scappare da quest’inferno. 
È l’unica soluzione. E nonostante sia al verde e a un passo dalla laurea, decido di lanciarmi nell’ignoto, rimanendo sola al mondo e senza un posto dove andare. Ciò nonostante non riesco a rinunciare al mio sogno più grande e così imbocco la strada di non ritorno, vendendo l’unica cosa che mi è rimasta: la dignità. Notte dopo notte, sguardi lascivi, perversi e profanatori mi spogliano, mi bramano, mi divorano, mi sporcano, ma io non mi arrendo e attraverso una danza sensuale riesco a estraniarmi dalla realtà, trovando una parvenza di equilibrio. Questo finché non mi scontro con due occhi tenebrosi che in un istante mi trafiggono il cuore, sconvolgendomi al punto da chiedermi: sarò mai in grado di scappare anche da loro

Recensione

Finito di leggere il libro mi sono commossa.
Una storia che fa accapponare la pelle per chi la legge.
Stella è una ragazza che vive in sicilia con i suoi genitori e la sua sorellina , una famiglia apparentemente normale.
Ma non è cosi suo padre è un politico del cazzo violento che massacra la figlia di botte cosi senza una vera ragione, sua madre che non la difende ma pensa solo all'apparenza e ai vestiti da un milione di dollari.
Una sera di luglio la vita di stella verrà  distrutta.
Da quel maledetto giorno trova il coraggio di scappare e rifugiarsi a Roma dove incontrerà visi amici,  studiare ma per mantenere gli studi fa la spogliarellista in un locale.
Il suo lavoro gli permette di proseguire il suo lavoro quello di diventare un avvocato con i fiocchi, ma questo lavoro non la fa stare tranquilla anzi la fa sentire sempre più sporca.
Ma una mattina in contra un ragazzo Giulian.
Un ragazzo gentile, folle che la farà uscire dall'inferno.



LE SETTE SORELLE


0

TITOLO: LE SETTE SORELLE
AUTRICE: LUCINA RILEY
CASA EDITRICE: GIUNTI
PAGINE: 500
PREZZO:€9,90


TRAMA

Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l'unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un'amica, giunge improvvisa la telefonata della governante. Pa' Salt è morto. Quel padre generoso e carismatico, che le ha adottate da bambine raccogliendole da ogni angolo del mondo e dando a ciascuna il nome di una stella, era un uomo di cui nessuno, nemmeno il suo avvocato e amico di sempre, conosceva il passato. Rientrate precipitosamente nella villa, le sorelle scoprono il singolare testamento: una sfera armillare, i cui anelli recano incise alcune coordinate misteriose. Maia sarà la prima a volerle decifrare e a trovare il coraggio di partire alla ricerca delle sue origini. Un viaggio che la porterà nel cuore pulsante di Rio de Janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere l'emozionante storia della sua antenata Izabela, di cui ha ereditato l'incantevole bellezza. Con l'aiuto dell'affascinante scrittore Floriano, Maia riporterà alla luce il segreto di un amore sbocciato nella Parigi bohémienne degli anni '20, inestricabilmente legato alla costruzione della statua del Cristo che torreggia maestosa su Rio. Una vicenda destinata a stravolgere la vita di Maia.


RECENSIONE

Le sette sorelle è un opera  di fantasia legata ad un contesto storico e molto logico.
C'è stata una ricerca molto molto accurata sui personaggi storici.
Il romanzo si ambienta in 3 luoghi diversi: in Svizzera,  Brasile e Paigi.
La protagonista Maia è una ragazza molto bella, forte ma molto chiusa per colpa del suo passato.
Maia  è la maggiore delle sue sorelle  si è sempre presa la responsabilità di accudire le sorelle quando il padre non c'era e della casa.
Maia è una donna molto colta ama leggere  e di mestiere traduce in tutte le lingue  i libri; in fatti il suo lavoro la porterà a scoprire la sua storia e chi è veramente.
Il modo come scrive l scrittrice è semplice e realistico e sincero.
Merita di leggerlo.

L'AMORE NON CONOSCE DISTANZE
NON HA CONTINENTE
I SUOI OCCHI SONO COME STELLE.

' AMICA GENIALE

L'amica geniale

TITOLO:  L' AMICA GENIALE
AUTRICE: ELENA FERRANTE
CASA EDITRICE: EDIZIONI E/O
PAGINE:327
PREZZO: REGALO


TRAMA

L’amica geniale comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. 
L’autrice scava intanto nella natura complessa dell’amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l’Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. 
E tutto ciò precipita nella pagina con l’andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l’autrice ci ha abituati...


RECENSIONE

Un romanzo magico.
Racconta di un amicizia fra due bambine straordinarie, diverse tra loro ma geniali.
La scrittrice parla in prima persona come se fosse un delle due protagoniste e raccontala sua storia e i suoi sentimenti.
Il romanzo si ambienta a Napoli e la scrittrice come racconta il paesaggio e come essere a Napoli.
Quando leggi il libro è come entraci dentro e puoi toccare con mano i protagonisti e giocare insieme a loro e vivere  a Napoli.
Un libro unico nel suo genere, descrittivo, scorrevole  e semplice emozionante e misterioso.


NON PIANGERE


Non Piangere di [Petroni, Francesca]
Titolo: Non piangere
Autrice Francesca Petroni
Casa editrice: Italian editon
Pagine : 344
kindel: €3,99


TRAMA

Noemi ha vent’anni e si è appena diplomata. 
Sta ancora soffrendo per la perdita del padre, quando un evento cambierà la sua vita.
Chi è l’ uomo biondo a cui ha appena distrutto il paraurti dell’auto? 

Lo scoprirà presto, intrecciando una relazione fatta di passione, carne, lacrime e sangue. Imparerà che, fra il dolore e il piacere, il confine può essere così labile da non poter essere distinto. Ma anche che la sofferenza, quella vera, può distruggere se non si ha la forza di combatterla.

RECENSIONE

Un romanzo toccante e molto eccitante.
La scrittrice usa una scrittura scorrevole e piacevole ed è molto sensibile sul senso della vita e sul tempo che fa molto riflettere.
Ho apprezzato molto la protagonista Noemi; una ragazza di 20 anni  graziosa vive a roma con sua madre e suo fratello il padre gli è morto e lei non se mai ripresa dalla perdita ed una ragazza triste, non esce mai solo per andare a scuola o al lavoro per aiutare sua madre nelle spese di casa ed molto solitaria, non sa più cosa vuol dire vivere.
Ma una sera nel locale in cui lavora incontra un uomo gentile ,affascinante in tutti i sensi il suo nome è Marco.
Da quella sera la vita di Noemi verrà stravolta  e ritroverà la voglia di vivere.
Quando ho finito il Romanzo mi sono posta una domanda quanto dura la felicità?





BLOOD CATCHEN

Risultati immagini per blood catcher di christiana v


TITOLO: BLOODM CATCHEN
AUTRICE: CHRISTIANA V.
CASA EDITRICE: YOU CAN PRINT
PREZZO €10:00
PAGINE: 172

TRAMA

Quindici giorni. È questo il tempo che serve a Lotus per trovare una nuova preda e prepararla per il suo Padrone. Questa volta la ricerca lo conduce ad Aurora, vicino Chicago, dove incontra una creatura perfetta. Camille, quarant'anni, due figli e un matrimonio traballante, è la tipica casalinga frustrata. Sarà proprio questa frustrazione a stuzzicare i sensi da Blood Catcher di Lotus che, giocando al gatto col topo, la braccherà fino a farla cedere e a risvegliare in lei sensazioni assopite. Tutto sembra andare come previsto per Lotus, eccezion fatta per alcune inopportune emozioni che lo assalgono quando meno se lo aspetta, rischiando di mettere a repentaglio la missione. Riuscirà a portarla a termine con successo o cederà all'istinto che lo spinge inesorabilmente a perdersi tra le braccia di Camille? Un incontro fortuito, una donna speciale, una vita da prendere, un'anima che torna a vivere. Quando amore e morte s'incontrano ci si può soltanto arrendere e fare una scelta. Sarà quella giusta?


RECENSIONE

Un romanzo che colpisce nel segno.
Parla di una donna molto bella  intelligente il suo nome è Camil, ma l'unica pecca è che succube del suo marito.
Non coprendo donne/uomini dipendenti da qualcosa o qualcuno 
Camil è succube di un uomo che la disprezza e che non la mai amata.
lei non lo accetta e si costruisce u mondo tutto suo.
Fin che una sera incontra un uomo affascinante , misterioso e inquietante per il lavoro che svolge, rapisce donne  per il suo padrone il suo nome è Lotus.
La sua preda è Camil.
Cosa succederà ala nostra affascinante protagonista?


LOVING THE ANGEL






TITOLO: LOVING THE ANG      Loving the Angel di [Nicole Teso]
AUTORE: NICOLE TESO
PAGINE: 98
KINDEL: € 2,98



TRAMA:

La mia vita ha raggiunto il capolinea quando sono stata rapita.
Jake Evans, l'uomo che mi ha tolto tutto, non solo mi ha costretta a sopportare un dolore devastante, ma si è anche preso una parte della mia mente, piegandomi al suo desiderio.
Ero convinta di potermi salvare, ma mi sbagliavo: quello era solo l'inizio.

La mia vita è finita il giorno in cui ho rapito la schiava che ora ossessiona la mia mente.
Brittany Moore, l'unica donna che sia stata in grado di farmi conoscere la luce, mi sta distruggendo, facendomi impazzire giorno dopo giorno.
È giunto il momento della resa dei conti, prima che i miei demoni mi sottomettano per sempre.


RECENSIONE.

Loving the angel è il seguito di Loving the demo.
Vi ricordate di Jeck e di Britteny diventata schiava.
Jeck ha fatto rinchiudere Britteny al manicomio facendola impazzire e distruggerla definitivamente.
Jeck un uomo cosi perverso ,malato e spietato.
Ma la nostra amata protagonista riuscirà a scappare a scappare dalla prigione  ed essere di nuovo libera e volare di nuovo come una farfalla che vola leggera trasportata dal vento.
Dove finalmente Britteny potrà trovare rifugio e ricominciare da capo e vendicarsi dal suo demone?
Anche stavolta la scrittrice ha superato se stessa.
Nicole Teso sei un genio e ammiro i tuoi romanzi e te.


Risultati immagini per immagini loving the angel


lunedì 9 luglio 2018

LA CASA SUL VETRO




Titolo: la casa di vetro
Traduttore: M. Ortelio
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 05/03/2009
Pagine: 451 p., Brossura
  • EAN: 9788854503328


TRAMA:

Viktor e Liesel Landauer sono una giovane coppia di sposi in viaggio di nozze. La famiglia ebrea di Viktor possiede un impero industriale che produce automobili e motociclette, Liesel appartiene all'alta borghesia tedesca. Dopo aver attraversato la Carinzia, i Landauer si dirigono a Venezia. In occasione di una festa in un antico palazzo sul Canal Grande, incontrano Rainer von Abt, celebre architetto dai modi eleganti. Von Abt si impegna con Viktor in un'appassionate conversazione sull'architettura moderna. Quando illustra la sua idea di costruzione con materiali non convenzionali come il vetro e l'acciaio, Viktor si entusiasma a tal punto da proporgli di disegnare una casa per loro a Mesto, in Cecoslovacchia. Von Abt accetta e nel 1929 iniziano i lavori della casa di vetro, un magnifico edificio modernista fondato su una radicale concezione dello spazio aperto, trasparente. Una volta finita, la casa diviene il centro dell'esistenza dei Landauer. E nella casa di vetro che compare sulla scena Hana, donna giovane, spregiudicata, con molti amanti oltre a un marito, che stabilisce subito un morboso, intimo rapporto con Liesel. È dalla casa di vetro e dalla sua rarefatta eleganza che Viktor a volte fugge tra le braccia della seducente Kata. Così, tra amori proibiti e segreti inconfessabili, prosegue la vita dorata dei Landauer finché l'avvento del nazionalsocialismo non si abbatte come una scure sulla loro esistenza e sulla loro magnifica dimora.

Recensione

La casa di vetro è una villa meravigliosa situata nella repubblica Ceca.
Il proprietario di questa villa è un uomo di 32 anni un uomo ricco che si è fatto tutto da solo, un uomo con mille maschere il suo nome si chiama Viktor.
Viktor è di religione ebraica ma non pratica, conobbe un donna bellissima di origine tedesca Lisel; Lisel è una donna forte ma fragile devota e innamorata del suo viktor.
Avranno una bambina  e si sposeranno e la loro vita è piena di gioia e spensierata.
Ma nel 1938   con le leggi razziali  la loro vita  non sarà più spensierata, ma piena di paure, il loro legame verrà spezzato da un odio e disprezzo e saranno costretti a scappare.
Di tutta questa vicenda ho ammirato una donna  veramente forte sopravvissuta nel campo femminile il suo nome è Hanna  anche dopo l'orrore subito ingiustamente lei non ha mai smesso di amare la vita perché grazie al amore provato per Lisel la sua migliore e unica amica è riuscita a sopravvivere e a vivere.
Questo romanzo fa riflettere.
L'amore è la pozione più potente che nessuno può eliminare.

I FIGLI SEGRETI DI HITLER

               :    

TITOLO: I FIGLI SEGRETI DI HITLER
PREZZO:€5,99
PAGINE:400
CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON EDITORE



 TRAMA:


Una storia vera che devono sapere tutti

La vera storia del progetto Lebensborn, il più agghiacciante esperimento dei nazisti


A soli 9 mesi, Erika Matko viene sottratta alla sua famiglia in Jugoslavia e trasferita in Germania per essere inserita all’interno di uno degli esperimenti più agghiaccianti condotti dal nazismo: il Lebensborn, un programma che prevedeva la creazione di una nuova razza ariana.
La piccola Erika era stata selezionata perché, contrariamente ai suoi fratelli, aveva occhi azzurri e capelli biondi, ed era quindi considerata – secondo gli standard dei nazisti – ariana. La bambina viene affidata a dei genitori adottivi, che la ribattezzano Ingrid von Oelhafen, nascondendole la sua origine. Solo molti anni dopo Erika/Ingrid viene gradualmente a conoscenza della verità. Da quel momento, comincia il calvario per cercare la sua vera famiglia, un doloroso viaggio che passerà attraverso la scoperta delle atrocità commesse dai nazisti in nome del Lebensborn: il rapimento di decine e decine di migliaia di bambini destinati al programma e l’uccisione di molti altri che non rientravano negli standard previsti. Una volta arrivata nel suo paesino d’origine, però, Erika non troverà ancora pace: verrà a sapere che un’altra donna ha utilizzato il suo nome e ha vissuto la sua vita…


L’orrore non finisce mai.
Dalle parole di chi lo ha vissuto.



RECENSIONE

Vi immaginate la vostra vita è solo una menzogna.
I tuoi genitori non sono vostri genitori ma degli estranei che vi allevano facendo finta di volervi bene.
La vostra vita finirà quando scoprirete che non siete essere umani ma solo degli esperimenti dovuto a n progetto criminale chiamato LEBENSBORN.
Un romanzo che lascia senza fiato , che ci fa capire come la mente umana è cosi brutale e psicopatica .
Alla fine del libro dentro di noi grideremo: Non è possibile che sia successo veramente





                 

INCUBO

Incubo

            TITOLO INCUBO
AUTORE: WULF DORN
CASA EDITRICE : CORBACCIO 
PREZZO: €16,90
PAGINE: 359

TRAMA:

Simon è un ragazzo difficile, rinchiuso da sempre nel suo mondo. La sua vita precipita in un incubo dopo la morte dei genitori in un terribile incidente d’auto, dal quale Simon esce miracolosamente illeso, ma da allora, soffre di fobie, allucinazioni, sogni che lo tormentano ogni notte. Costretto a trasferirsi dalla zia Tilia dopo un periodo di riabilitazione in ospedale, passa le sue giornate esplorando la campagna sulla bicicletta del fratello Michael. Nella zona sembra aggirarsi un mostro: una ragazza è scomparsa, e una notte si perdono le tracce anche di Melina, la fidanzata di Michael, il quale diventa l’indiziato principale. Insieme a Caro, una ragazza solitaria che ha conosciuto nella sua nuova scuola, Simon affronta le proprie paure più nascoste e va a caccia del lupo che miete le sue vittime nel bosco di Fahlenberg. Ma niente è come sembra. Oscuro, inquietante, avvolgente, «Incubo» è il nuovo psicothriller di Wulf Dor



RECENSIONE

Incubo è un romanzo che lascia senza fiato.
Un thriller psicologico,che mette in risalto le paure che possono diventare incubi.
Non dobbiamo mai farci travolgere dalla paura; se no i lupi ci divorano.
La vita è come un giardino esistono momenti Perfetti  ma non possono durare per sempre, tranne che nei ricordi.