venerdì 30 dicembre 2016

Recensione: Le ossioni del pinguino di Massimiliano Ardino

★🌟🌟🌟🌟★★★★★★★★


Titolo: LE OSSESSIONI DEL PINGUINO
Autore: MASSIMILIANO ARDINO
Casa Editrice:Synopsis
Prezzo: GRAITUITO
Pagine: 74
Genere: Drammatico


TRAMA:

Questa è la storia di Matt Serrone, prigioniero delle sue ossessioni e dei suoi guinzagli.
È la storia di alcuni anni della sua vita - con confidente il barman di un locale di strip tease, dove lui se ne sta seduto al bancone con le spalle rivolte al palco - dell'amore per una ragazza divenuta voce di una compagnia telefonica.
E' anche la convivenza con un cane trovato per strada, l'unico che porta con fierezza il proprio collare.
È la storia della sua vita a Milano, amata come una bella donna altera; del paese delle sue origini sulla sponda calabra dello stretto di Messina; di una sorprendente scoperta che ne mette in dubbio persino gli affetti più cari.
È un viaggio, alla ricerca dell'ossessione perfetta, quella che, forse, non ha senso curare.



RECENSIONE:

Le ossessioni del pinguino è un romanzo comico, tragico e ironico che descrive la storia di Matt un ragazzo che vive a Milano e di la voro fa l'assicuratore.
Il protagonista da una parte rilascia sensi di antipatia, che vengono in contradizione con una sua voglia di relazione con alcune boutade "facile umorismo".
Il modo come scrive l'ho scrittore mi piace molto semplice e accattivante.
La cover del romanzo rispecchia il titolo ed è comica .
Il libro racconta di come la vita anche se è imbianco e nero come un pinguino  l'amore la può
colorare.











Nessun commento:

Posta un commento