sabato 20 agosto 2016

"After 3. Come mondi lontani" di Anna Todd

 

Titolo: "After 3. Come mondi lontani"
Autrice: Anna Todd
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 416
Prezzo: 17,90
TRAMA
Sembrava che nulla potesse separarli. Ma l'amore tra Tessa e Hardin ora è più confuso che mai.
La vita di Tessa non è mai stata così complicata. Nulla è come lei pensava che fosse. Né la sua famiglia. Né i suoi amici. L'unico su cui dovrebbe poter contare, Hardin, sembra sempre pronto, con il suo carattere scontroso, a rovinare tutto. Non appena scopre l'enorme segreto che lei gli ha nascosto, diventa furioso e, invece di provare ad essere comprensivo, cerca di ostacolarla in tutti i modi. Così, mentre la partenza per Seattle si avvicina, per Tessa è arrivato il momento di fare una scelta e affrontare la più dolorosa delle domande: Hardin sarà mai in grado di cambiare per lei?
Tessa sa che lui la ama e farà di tutto per proteggerla, ma c'è una bella differenza tra non poter vivere senza una persona e amarla. La spirale di gelosia, rabbia e perdono che li lega è esasperante. Eppure Tessa non ha mai provato niente di così intenso per qualcuno, nessun bacio è mai stato così eccitante né un'attrazione così irrefrenabile. L'amore finora è bastato per tenerli insieme. Ma il bisogno che provano l'uno per l'altra sarà più forte di tutti gli ostacoli?
 

RECENSIONE
Buonasera, 
questo è il terzo libro che leggo di After e l'ho trovato sublime e ho trovato tutte le emozioni che un essere umano può provare... solo che io l'ho provate tutte nello stesso giorno come se avessi gli sbalzi d'umore.
Lo stile dell'autrice è semplice, scorrevole e piacevole. Ci sono tanti colpi di scena e i dialoghi tra Tessa e Hardin sono troppo divertenti, soprattutto Hardin con le sue battutine fa sempre ridere.
Ho odiato due personaggi: Step che si rivela una persona falsa e psicopatica e Hardin perché è una persona egoista che non pensa al bene di Tessa e vuole distruggere i suoi piani e i suoi sogni ma capisce e cambierà. Un personaggio invece che mi ha stupito è stata Molly, perché lei non è mai stata falsa nei confronti di Tessa e l'ha difesa in un momento difficile. Mi piacerebbe tanto scoprire Seattle perché il modo in cui ne parla l'autrice fa venire voglia di visitarla.
Arrivederci al prossimo libro. 

Nessun commento:

Posta un commento