martedì 31 maggio 2016

DIARIO DI UN'ADOLESCENZA RUBATA





Risultati immagini per diario di un'adolescenza rubata

TITOLO: Diario di un'adolescenza rubata
AUTORE: Jane Elliott
CASA EDITRICE: Newton Compton
PREZZO:2,00 Kobo
PAGINE:261




TRAMA:

Sadie è una bambina che ha perso il padre. Sua madre, disperata per la morte del marito, si rifugia nel’alcool e nella relazione con un uomo brutale che sconvolgerà le loro vite. E in una fredda mattina d’inverno, a soli tredici anni, Sadie subirà la più terribile delle violenze. Dopo ripetuti abusi da parte del patrigno scoprirà di essere incinta, ma il peso della vergogna la porterà ad abbandonare la figlia dopo il parto e a fuggire lontano, dimenticando tutto e tutti. Sadie diventa un’affermata donna d’affari, proprietaria di un’importante catena di intimo sexy e di famosi locali notturni. Ma il passato torna a bussare alla sua porta. Il suo terribile segreto la catapulterà in un inferno da troppo tempo rimosso.

RECENSIONE:


Scrivo di rosso perché è un romanzo che racconta la violenza sulle donne,  racconta che non bisogna mai arrendersi, andare avanti, senza aver paura di denunciare.
La protagonista dopo aver vissuto un passato orribile è diventa una grande donna in carriera, ma che scappa dal suo passato. Purtroppo dal passato non si può scappare ma solo affrontarlo e
Said sarà in grado di affrontare  il suo passato  pieno di sofferenza?.
Mi è piaciuto molto il modo come scrive  la scrittrice, il romanzo lo trovato molto bello con una dolcezza e una cattiveria inaudita. 
Se vi ho messo un po di curiosità leggetelo.
Ma come Said ci sono miglia e centinaia di donne che subiscano violenze, come l'ultimo caso della piccola Sara ed io in questo blog scrivo in rosso e in grande:



BASTA
STARE IN SILENZIO
DENUNCIAMO















Nessun commento:

Posta un commento