sabato 30 aprile 2016

Delitto alle olimpiadi


Risultati immagini per immagini delitto alle olimpiadiTITOLO: Delitto alle olimpiadi
AUTORE:Paolo Foschi
CASA EDITRICE: E/ORIGINALS
PREZZO: €14,00
PAGINE:169

TRAMA:

Giovane, bella e famosa. L'ostacolista Marinella Paris è la stella della squadra azzurra di atletica per le Olimpiadi di Londra. Alla vigilia della partenza per l'Inghilterra viene trovata morta, nuda e con la testa spaccata, sulla spiaggia di Ostia, dove la nazionale è in ritiro per rifinire la preparazione. Non ci sono sospettati. Non si trova l'arma del delitto. L'unico indizio è un misterioso flacone di pillole bianche scoperto nella camera dell'atleta. L'inchiesta viene affidata al commissario Igor Attila, ex pugile a sua volta medaglia d'argento alle Olimpiadi di Seul del 1988, che vive sospeso fra la frustrazione per il mancato oro e le speranze legate alla travagliata storia d'amore con Titta. Igor Attila, discendente dell'ultimo zar di Russia, è un poliziotto burbero e romantico che sfoga la rabbia prendendo a pugni il sacco da boxe appeso in ufficio. Guida la Sezione crimini sportivi della questura di Roma, composta da quattro agenti con fallimentari trascorsi da atleti alle spalle.

RECENSIONE:

Sono fuori dal tunnel era  la canzone che aveva in mente il commissario Igor Attila , quando  la sua amata lo la sciò. Per fuggire dalla sofferenza il nostro commissario si dedicò interamente al lavoro indagando sulla morte  di Marinella Paris,  una ragazza di 20 anni trovata morta sulla spiaggia.
Chi era Marinella? una vera stronza, famosa e bella, che mentre si allenava per le olimpiadi scoprì qualcosa che le costò la vita.Nella lettura è facile intuire chi sia  stato l'assassino.
Il personaggio che ho ammirato è il commissario, tra il comico e il tragico.
 La scrittura è semplice e scorrevole.
 La cover rispecchia il romanzo.
Cari lettori leggetelo






Nessun commento:

Posta un commento