lunedì 14 settembre 2015

L'enigma dell'opale






Titolo: L'enigma dell'opale
Autrice: Cristina V.
Casa Editrice: Edizione R.E:I
Pagine: 520
Prezzo: 16;90



TRAMA:

Eccone un'altra strana!" È quello che pensa Ryan ogni volta che incrocia Julie all'università: invece di camminare sembra svolazzare a qualche centimetro da terra e questo lo incuriosisce da morire; Julie, dal canto suo, cerca di mascherare la sua diversità. Grazie alla sua capacità di leggere il pensiero è perfettamente conscia delle idee di Ryan che minano la sua sicurezza e quella della sua famiglia, umani per metà, un'altra razza. Le loro strade non sembrano incrociarsi fino a che la curiosità del ragazzo viene soddisfatta e, tra mille peripezie, si ritrovano "Amici". Ma più si frequentano e maggiori situazioni si creano: cosa c'è di diverso in Julie? Perché dipende così tanto da lui e il suo odore? Ma soprattutto come mai i genitori temono il suo ventunesimo compleanno e cosa le nascondono?



RECENSINE:

Un romanzo fantasy molto avvincente, con tanti colpi di scena. Un amore molto intenso e non riconosciuto dalla protagonista Julie.
Julie una ragazza apparentemente  normale che nasconde un segreto.
Julie è una fanciulla  di 20 anni molto bella, bambina, donna, fragile ma anche molto forte che si innamorerà del bel ragazzo Ryan.
Ryan è un ragazzo liceale molto intelligente ammirato da tutti persino dai professori.
Ryan si innamorerà di Julie  e la sua missione sarà quella di proteggerla ma soprattutto dovrà nascondere il suo segreto. C'è la farà il nostro eroe di portare a termine la missione a lui assegnata?
Il modo come scrive la nostra scrittrice è sorprendente, semplice, chiara, con pochi giri di parole.
Un romanzo unico nel suo genere, un vero fantasy che mette in risalto tutti i personaggi  che si incontrano nelle fiabe.
Il contenuto del libro rispecchia il libro e la cover.
Quando ho chiuso il libro mi sono commossa perché la storia d'amore dei due protagonisti rispecchia la mia, è proprio vero che i libri rispecchiano l'anima.
Cari lettori vi do un consiglio leggetelo perché vale proprio la pena.
Anche per questo libro devo ringraziare la mia migliore amica se non ci fosse lei a tirarmi su non saprei come fare. Grazie di cuore che dio vi benedica cari scrittori.


Tesoro mio disse la nonna sei sicura che non ti dispiace essere un topo per tutta la vita? sicurissimo - dissi - non importa chi sei ne che aspetto hai, basta che qualcuno ti ami.

Arrivederci al prossimo libro

Nessun commento:

Posta un commento