mercoledì 8 ottobre 2014

Mi Piaci da morire, L'amore non fa per me, L'amore mi perseguita



TITOLO: Mi piaci da morire                                         
                L'amore non fa per me
              L'amore mi perseguita


AUTRICE: Federica Bosco

CASA EDITRICE: Newton Compton editore

PAGINE: 654

PREZZO: 5,90


TRAMA:

Mi piaci da morire:
Monica ha 31 anni, vive a New York, ed è... cronicamente single! Lavora per due acide vecchie zitelle in un negozio di stoffe pregiate, ma il suo sogno è diventare una scrittrice e il suo idolo è Salinger. Vive con una cantante di colore esperta di astrologia e con un gay che vorrebbe adottare un bambino, e tutti gli appuntamenti al buio che gli amici le organizzano finiscono in disastri sentimentali. Almeno finché...

L'amore non fa per me:
Monica è in partenza per la Scozia, dove l'aspetta il suo principe azzurro. Tutti i suoi sogni stanno per realizzarsi: va a vivere con l'uomo che ama, il suo libro sta per essere pubblicato e le si schiude una nuova carriera. Ma d'improvviso gli eventi precipitano: la convivenza mette in luce i "piccoli difetti" di Edgar, il paese in cui si trasferiscono è sperduto nella brughiera, andare d'accordo con la suocera è impossibile e di tanto in tanto David, una vecchia fiamma, lancia messaggi seducenti... Riuscirà Monica a trovare finalmente un equilibrio e a riconquistare la felicità? In "L'amore non fa per me" Federica Bosco dà sfogo a tutta la sua irriverente e gustosa ironia, confezionando una storia toccante e leggera sui sentimenti e i desideri delle giovani donne (di quelle, almeno, che non smettono di sognare il grande amore) e aggiungendo un nuovo, divertente capitolo alla storia di Monica, già protagonista di "Mi piaci da morire".

L'amore mi perseguita:

Monica torna a New York per la seconda volta, per ricominciare tutto da capo. Reduce da una convivenza tragicomica con quello che credeva essere l’uomo della sua vita (Edgar) e dopo essersi fatta spezzare ancora il cuore dall’altro l’uomo della sua vita (David), certa di non poter statisticamente incappare in soggetti più instabili di così, decide di puntare le ultime energie sulla carriera e accetta un incarico temporaneo come cronista per «Vanity Fair». Più scettica e disillusa che mai nei confronti dell’altro sesso, Monica non immagina quali altri scherzi il destino abbia in serbo per lei... Determinata a fare tutto da sola, anche se il suo passato torna a bussare puntuale come sempre, si troverà ad affrontare le situazioni più catastrofiche con la consueta dose di autoironia e leggerezza finché qualcuno arriverà a sconvolgere completamente i suoi piani. Riuscirà, dopo tante delusioni, a ritrovare la fiducia nel grande amore? E in fondo, esiste davvero il grande amore o è solo una trovata pubblicitaria? Un altro capitolo dell’irresistibile saga di Monica, la protagonista di Mi piaci da morire e L’amore non fa per me, che non smetterà di sorprendervi.


RECENSINE:
 Ho amato questa trilogia:
I tre libri parlano di questa ragazza che trova molte difficoltà ma non si arrende, anzi fa a vedere che è molto forte e affronta le sue disgrazie con la sua ironia. Cari lettori, di sicuro troverete la protagonista  folle ma straordinaria come l'ho trovata io.. In questi tre libri c'è la  magia dell''amore e dell' amicizia, e anche se Monica si trova ad affrontare un problema più grosso di lei non è sola, perché incontra un amore sincero, amici che le vogliono bene e anche sua madre ,pur essendo lontana, gli sta vicino. Come detto in precedenza sono libri divertenti, scorrevoli, dolci che solo la scrittrice poteva mettere in risalto.
Non posso negare che  un libro di Federica Bosco mi fa sempre un gran bell' effetto perché leggendo i suoi libri posso commuovermi, , ridere e trovare tanta serenità. Questa trilogia è straordinaria; cari lettori leggetela e la troverete veramente  divertente.. 
 
 
 
     


 

Nessun commento:

Posta un commento