venerdì 27 giugno 2014

divergent insurgent



TITOLI: DIVERGENT INSURGENT
AUTRICE: VERONICA ROTH
CASA EDITRICE: DEA
PAGINE: 508
PREZZI: 12,67
TRAME:
DIVERGENT: La società distopica in cui vive Beatrice Prior è suddivisa in 5 fazioni, ognuna delle quali è consacrata a una virtù: sincerità, altruismo, coraggio, concordia e sapienza. Il momento cruciale nella vita dei cittadini è il Giorno della Scelta, che cade allo scoccare del 16° compleanno: ogni giovane sceglie a quale fazione votare il proprio futuro. Ora tocca a Beatrice, e la sua scelta non solo sorprenderà tutti, ma segnerà per sempre il suo destino. Nella fase iniziale altamente competitiva, la protagonista rinominando se stessa (Tris), lotta per determinare chi sono realmente i suoi amici, interrogandosi se la sua storia d'amore possa adattarsi alla vita che ha scelto.
Catapultata in un mondo duro e violento Beatrice scoprirà le crepe di una società che è tuttotranne che perfetta. Una società che la vorrebbe morta se scoprisse il suo segreto... PerchéBeatrice non è una ragazza qualunque, lei è una divergent. Una diversa.
INSURGENT:Una scelta può cambiare il destino di una persona... o distruggerlo. Ma qualsiasi sia la scelta, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare le persone che ama e se stessa. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il suo ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, che si fa ogni giorno sempre più potente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare.
IL MIO PENSIERO: Finalmente sono riuscita a leggere il seguito di Divergent. Il primo capitolo di questa trilogia lo avevo amato tantissimo: originale, coinvolgente, pieno di emozioni forti, tutto elevato all'ennesima potenza. Mi fremevano le mani da mesi, dopo aver concluso la lettura del primo libro, il mio unico bisogno era leggere il seguito per capire cosa sarebbe successo....
 La scrittrice scrive in un modo semplice spontaneo e divertente, scorrevole e non usa termini complicati. Secondo me sono adatti questi libri a ragazzi di 13 anni.
Amo il modo in come vengono scritti i personaggi i luoghi cosi realistici che sembra di vivere l'avventura che vive la nostra protagonista Beatrice una ragazza molto coraggiosa forte, che non perde mai le speranze anche quando incontra molti ostacoli. Questi libri non sono solo da azione ma parlano di legami fraterni, da amicizia, d'amore e soprattutto tanti colpi di scena a non finire.. Le cover dei due romanzi sono bellissime soprattutto la cover del primo romanzo mi ha colpito molto perché è blu ed è il mio colore che amo di più .   Cari lettori leggeteli io ora incomincerò a leggere il terzo Allegiant.
Un bacio a presto





Nessun commento:

Posta un commento