venerdì 13 settembre 2013

Fondente come il Cioccolato


TITOLO: Fondente come il Cioccolato
AUTRICE: Megan Hart
CASA EDITRICE: Harlequin hm Mondadori
PAGINE:335

TRAMA

L'ho incontrato in un negozio di dolciumi e lui ha fatto una battuta sul mio sacchetto di praline al cioccolato. Da allora non faccio altro che pensare a lui, sta diventando un'ossessione. Mi è capitato un sacco di volte di lasciarmi sedurre da uomini il cui unico pensiero era quello di fare sesso. Mi è capitato di andare a casa con loro, a volte, solo perché è piacevole desiderare ed essere desiderata, nonostante fossi consapevole che era tutta una finzione e che alla fine sarei stata delusa. 
Io non mi scuso per chi sono o per cosa ho fatto a letto o fuori dal letto. Ho il mio lavoro, la mia casa e la mia vita, e per molto tempo non ho desiderato altro. Fino a Dan. Fino a ora.

RECENSIONE

Siamo tutti sopravvissuti, da eventi situazioni,esperienze tragiche che non fanno bensì aprire il cuore o fidarsi delle persone e preferiamo stare da soli con i nostri guai e con le nostre colpe; che colpe non abbiamo..
Il libro  fa capire che le persone non sono tutti uguali, che da soli non possiamo stare per affrontare i problemi, perché siamo esseri umani e abbiamo bisogno degli amici, della ragazza o ragazzo, per risolvere i nostri problemi, non si deve chiudere i nostri sentimenti in una scatola ma di aprirla alle persone che ami..





Nessun commento:

Posta un commento