venerdì 19 luglio 2013

IL CERCHIO





TITOLO: IL CERCHIO
AUTORI: SARA B. ELFGREN 
               MASTS STRANDBERG
CASA EDITRICE: SALANI EDITORE
PAGINE: 557

TRAMA


Engelsfors. Una piccola città industriale in miseria, circondata da boschi impenetrabili dove le persone si perdono e scompaiono. Sei ragazze hanno appena iniziato il triennio superiore. Non hanno nulla in comune. È da poco cominciato l'autunno quando uno studente viene trovato morto in uno dei bagni della scuola. Tutti sospettano il suicidio. Tutti tranne loro. Una notte, mentre una strana luna rossa illumina il cielo, le ragazze si incontrano nel parco, attratte da una forza misteriosa. Non sanno come o perché, ma hanno bisogno l'una dell'altra per sopravvivere. Il tempo sta scadendo. Qualcosa sta dando loro la caccia, e andare a scuola è diventata una questione di vita o di morte...


RECENSIONE

Le protagoniste sono fragili, insicure e ciascuna di l'oro sprigiona un'energia molto forte sopratutto Mino della quale vorrei approfondire la sua forza.
La cover rispecchia il libro; gli autori scrivono in modo chiaro, semplice e scorrevole.
La scuola viene disegnata come un luogo maledetto dove si è imprigionata una forza oscura che le nostre eroine devono sconfiggere.
Un personaggio che non ho capito è Ida perché non si comprende il suo comportamento. Nicolaus non si capisce che ruolo abbia e la preside è una persona autoritaria e sgradevole, vi sono molti colpi di scena che fanno rimanere il lettore di stucco.
Mentre leggevo il libro era come se i miei sogni vi si rispecchiassero.Aspetto con ansia che esca  a dicembre il secondo volume dal titolato il "Fuoco". 




Nessun commento:

Posta un commento