giovedì 20 giugno 2013

la storia infinita


Titolo: La storia infinita
Autore: MICHEAL ENDE
Casa editrice: Tea
Prezzo: 8:60
Pagine: 436

TRAMA:
Bastiano è un giovane goffo, e non è quel elle si dice comunemente un "ragazzo sveglio", ma la lettura di questo libro lo farà cambiare e farà cambiare la Storia stessa. Gli farà capire che il "fa' ciò che vuoi" che sta scritto sull'amuleto ricevuto in dono non significa "fa' quel che ti pare", ma esorta a seguire la volontà più profonda per trovare se stessi. Che è la strada più ardua del mon do. Il libro e Bastiano la percorreranno insieme, e il ragazzo attraverserà tutti i suoi desideri e passerà dalla goffaggine alla bellezza, alla forza, alla sapienza, al potere, fino a quando dovrà fermarsi...

RECENSIONE:
Parliamo della copertina: sono rimasta molto delusauno  perché me la immaginavo con la figura di due serpenti che si mordano la coda uno bianco e nero, in poche parole l' amuleto che porta l'infante imperatrice al collo " AURYN". Parliamo dell'autore: Secondo me è stato un genio ottima  fantasia e i personaggi fantastici. però di una cosa sono delusa è quando scrive una storia e la lascia a metà dicendo:" Ma questa un'altra storia, e si dovrà raccontare un'altra volta. Ci sono rimasta perché sono curiosa dei continui delle storie che ha scritto l'autore e quindi chiedo ha un continuo questo libro? oppure no devo io continuare la storia?Parliamo del protagonista : Bastiano è un personaggio che al'inizio mi piaceva perché è un bambino semplice, ma quando legge il libro di fantasia e per magia entra nel libro diventa antipatico, odioso, ma poi capisce i suoi sbagli e alla fine fa tenerezza. Il mio personaggio preferito è Atreiu perché essendo un bambino di 10 anni è molto grande per la sua età,coraggioso, e che non abbandona il suo amico Bastiano dopo quello che è capitato.Una frase che mi ha colpito è stata: NOI SIAMO VECCHI, PICCOLO, TROPPO VECCHI.ABBIAMO VISSUTO ABBASTANZA. ABBIAMO VISTO ANCHE TROPPO. PER CHI SA TANTE COSE COME NE SAPPIAMO NOI  NON c'è Più NULLA D'IMPORTANTE. TUTTO SI RIPETE ETERNO, IL GIORNO E LA NOTTE, L'ESTATE E L'INVERNO, IL MONDO è VUOTO SENZA SENSO . TUTTO GIRA SOLTANTO IN TONDO.CIO CHE COMINCIA DEVE FINIRE, CIO CHE PRENDE VITA DEVE POI MORIR. TUTTO SI COMPENSA, IL BENE E IL MALE, IL BELLO E IL BRUTTO, LA STUPIDITA E LA SAGGEZZA. TUTTO è VUOTO. NIENTE è REALE. NIENTE è IMPORTANTE. 
Ora vi faccio vedere che cosa è Auryn:


Nessun commento:

Posta un commento