lunedì 17 giugno 2013

il fantasma di canterville





Titolo: Il fantasma di Canterville e altre storie
Autore: Oscar Wilde
Casa Editrice: Oscar Mondadori
Prezzo:8:00
Pagine:201

TRAMA
Il racconto si svolge in Inghilterra alla fine del'ottobre. Hiram Otis è un politico americano che seguendo la moda dell'epoca, acquista un castello inglese per trascorrervi le vacanze. La famiglia Otis è composta oltre che da Hirman, dalla moglie Lucrezia,ex bella  ragazza della creme americana, dal figlio maggiore washington, molto attaccato al denaro, da virginea, timida sedicenne e dai due terribili gemelli Tim e Tom. il castello acquistato dagli Otis è naturalmente infestato dal fantasma si sir Simon, scorbutico nobiluomo del tardo 500, costretto a passare l'eternità tra le mura del castello finché l'antica profezia nn verrà compiuta. Questa profezia riguarda una giovane  dell'animo puro che dovrà versare lacrime per un peccatore. Subito si crea tra gli Otis e il fantasma una sorta di ostilità fatta di scherzi e trucchi più o meno macabri. in particolare il motivo del contendere è la macchia di sangue sul tappeto del Salon. Questa macchia è il ricordo di dove cadde la sposa di Sir Simon, Lady Eleanore, uccisa dal marito in un momento di collera perché incapace di attendere alle faccende domestiche. Washinghton è un fautore del super smacchiatore Pinkerton, e con questo si adopera per detergere la macchia. A nulla valgono gli avvertimenti della governante, Mrs. Umney. La macchia puntualmente ritrovata. Mentre la famiglia stabilisce legami di buon vicinato con i nobili local, Virginia passa molto tempo tra le mura del castello, in compagnia della governante. E' l'unica cui sembra di importare realmente della sorte di Sir Simon e anche l'unica che veda in lui del buono. trascorre di verso tempo e il castello subisce modifiche sostanziali perde quel suo stato di lugubre residenza inglese e diventa una compagnia americana, con tendine enciclopedie colorate. Il fantasma, da tempo vittima degli scherzi dei terribili gemelli , si fa vedere solo una sera alla settimana, cercando di sfuggire alle angherie dei familiari di Virginia. Virginia è stata fidanzata con un nobile del vicinato, lord Canterville, ma non l'ha ancora visto. Un giorno, durante l'assenza dei suoi familiari, la ragazza trova un passaggio segreto che la conduce alla cripta dove fu murato Sir Simon. Da qui nasce un rapporto compassionevole col fantasma che porterà la giovane a versare lacrime per l'anima tormenta del fantasma e a compiere la profezia .

RECENSIONE
Questo racconto non fa paura ma fa ridere e fa tenerezza e ti affascina  per questa profezia che solo una fanciulla con l'animo puro riuscirà strappare una preghiera dalle labbra di un peccatore se lo sterile mandorlo darà il suo frutto, e se una fanciulla donerà le sue lacrime la profezia si annullerà e il fantasma sparirà .Simon mi fa molta tenerezza è un'anima dannata che vuole cercare solo un po' di pace ma ai gemelli piace rovinare la tranquillità del fantasma. Ma l'unica che può capire il fantasma è la piccola virginea.

Nessun commento:

Posta un commento