domenica 16 giugno 2013

Anna vestita di sangue



Titolo: anna vestita di sangue
Autrice: Kendare Blake
Pagine:284
Prezzo:12,90
Casa editrice:. Newton Compton editore

TRAMA
suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame, continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla rSicerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni, uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata, nel 1958. Dal giorno della sua morte, Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti, strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine, senza trovare pace… Per qualche strano motivo però, Anna non uccide Cas. Anzi, si rivela l’unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così, insieme agli altri strani amici del giovane, streghe e stregoni in erba, formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna?

RECENSIONE
Anna vestita di sangue un horror, che mi ricorda l' atmosfera di Sthepen King; il mostro che ricorda il protagonista malvagio di Sright Night; la maledizione che avvolge anna mi ha ricordato il fantasma di Cantervill; il pugnale di Casse ricorda vagamente il Signore degli anelli,; il gatto Tebaldo mi ricorda il nemico di Romeo che uccide Mercuzzio. Il personaggio che ho amato è Anna è il fantasma, la cui storia mi ha ri portato a una vicenda del mio passato; il mago pasticcione mi ha fatto ricordare l amico di Herry Potter e l' arma usa il protagonista mi ha affascinato, il modo in cui  finisce mi ha commosso e per questo non vedo l'ora che esce ad agosto il seguito....Il modo come scrive l'autrice fa capire l'emozioni che provano i protagonisti ;  il libro è molto scorrevole e fa appassionare i lettori.Il romanzo rappresenta il bene e il male attraverso il pugnale che può essere utilizzato per fare del bene o del male..La cover rappresenta  la mitica Anna....Cari lettori vi consiglio caldamente di leggerlo.....


Nessun commento:

Posta un commento